Meteo e Clima nelle Marche

Meteorologia e climatologia per il territorio delle Marche, a servizio dell'agricoltura

Analisi clima di giugno 2024 per l'Europa

clock luglio 16, 2024 10:57 by author admin
Per l'Europa il giugno appena trascorso è stato il secondo giugno più caldo mai registrato, con una temperatura media europea per giugno 2024 di 1,57 °C superiore alla media di giugno del periodo 1991-2020. Temperature al di sopra della media si sono avute nelle regioni del sud-est e in Turchia, vicine o al di sotto della media nell'Europa occidentale, in Islanda e nella Russia nord-occidentale. [Prosegue]


Analisi clima di giugno 2024 per il mondo

clock luglio 12, 2024 09:51 by author admin
Giugno 2024 è stato più caldo a livello globale rispetto a qualsiasi giugno precedente nel record di dati, con una temperatura media dell'aria superficiale ERA5 di 16,66 °C, 0,67 °C in più rispetto alla media 1991-2020[2] per giugno e 0,14 °C in più rispetto al precedente massimo registrato a giugno 2023. Questo è il tredicesimo mese consecutivo che è il più caldo nel record di dati ERA5 per il rispettivo mese dell'anno. Secondo i dati ERA5, il mese è stato più caldo di 1,5 °C rispetto alla media stimata di giugno per il 1850-1900, il periodo di riferimento preindustriale designato, rendendolo il dodicesimo mese consecutivo a raggiungere o superare la soglia di 1,5 °C. [Prosegue]


Analisi clima di giugno 2024 per le Marche

clock luglio 8, 2024 08:07 by author admin
Nel mese di giugno, la temperatura media è stata di 1,4°C superiore alla media di riferimento 1991– 2020, posizionandosi al settimo posto tra i mesi di giugno più caldi dal 1961. Al momento, il 2024 risulta essere il più caldo anno dal 1961. La temperatura media degli ultimi 12 mesi (periodo luglio 2023 – giugno 2024) raggiunge la soglia dei 16°C e supera quella dei +2°C di anomalia rispetto alla media storica 1991-2020; valori mai registrati prima dalla nostra rete. Giugno è un ulteriore mese, per la precisione il quinto del 2024, con precipitazioni inferiori alla norma. La precipitazione totale media degli ultimi dodici mesi risulta essere il terzo valore più basso dal 1961. [Prosegue]


PROIEZIONI STAGIONALI LUGLIO-AGOSTO-SETTEMBRE 2024

clock luglio 4, 2024 10:26 by author admin
Le proiezioni stagionali del modello a lungo termine ECMWF per i mesi di luglio, agosto e settembre inizializzate a giugno indicano il prosieguo di una tendenza caratterizzata da una temperatura della superficie marina superiore alla media climatologica 1993-2016 nella maggior parte dei bacini oceanici e che la seconda parte dell’estate in Europa sarà più calda della media di riferimento 1993-2016 su gran parte del Vecchio Continente, con scarti positivi dalla media soprattutto sulle regioni mediterranee quindi sull’Italia. [Prosegue]


La primavera 2024 nelle Marche.

clock luglio 2, 2024 12:11 by author admin
Nonostante la discesa dei valori termici di maggio, la primavera 2024 è risultata essere la più calda per le Marche dal 1961 a pari merito con quella del 2007. La temperatura media stagionale è stata di 14°C corrispondente ad un’anomalia di +1,4°C rispetto al 1991-2020. Tale prestazione è scaturita dalle temperature spesso miti che hanno caratterizzato i primi due mesi stagionali: 11,3°C di media per marzo, +2,3°C rispetto al trentennio di riferimento; 13,7°C per aprile, +1,5°C di anomalia nonostante l’episodio di freddo di fine mese. Primavera meno piovosa della norma con un deficit del 12% rispetto al 1991-2020; il totale medio regionale di pioggia caduta è stato di 193mm. A differenza di marzo, mese piovoso come la media, gli altri due mesi sono stati più secchi del normale, specie aprile che con un totale medio di 54mm segna un ammanco del 29%. Interessante osservare che, nonostante il deficit di mm, in complesso è piovuto 5 giorni in più. [Prosegue]


Analisi clima di maggio 2024 per le Marche

clock giugno 17, 2024 10:36 by author admin
Nel mese di maggio, la temperatura, anche se ancora superiore alla norma, si è riavvicinata ad essa con uno scarto inferiore al 1°C e ciò non accadeva da agosto 2023. La temperatura media degli ultimi 12 mesi raggiunge la soglia dei 16°C, valore mai registrati prima dalla nostra rete, record annuale (anno non necessariamente solare) ancora a partire dal 1961. Maggio è un altro mese, il quarto del 2024, con precipitazioni inferiori alla norma. La precipitazione totale media degli ultimi dodici mesi è di 660mm e risulta essere l’ottavo valore più basso dal 1961. [Prosegue]


Analisi del maltempo intenso che ha colpito il maceratese e fermano nella giornata di giovedì 13 giugno 2024.

clock giugno 17, 2024 10:26 by author admin
Nella giornata di ieri, la nostra regione si è venuta a trovare proprio nella linea di frontiera fra una saccatura colma di aria nord-atlantica ed il promontorio di origine subtropicale continentale, zona di origine di fenomeni temporaleschi, anche di forte intensità, innescati fra il rilevante contrasto termico. [Prosegue]


Analisi clima di aprile 2024 per le Marche

clock maggio 7, 2024 14:32 by author admin
Nonostante il colpo di coda d’inverno che ha condizionato la seconda parte del mese, aprile 2024 è stato più caldo della norma. Siamo quindi giunti all’undicesimo mese consecutivo con temperatura media superiore alla norma (l’ultimo mese più freddo del normale è stato maggio 2023). La temperatura media degli ultimi 12 mesi sfiora la soglia dei 16°C e raggiunge la soglia di +2°C di anomalia rispetto alla media storica 1991-2020. Con aprile, la precipitazione torna sotto la media. L’ammanco di precipitazione da inizio anno è di un quarto rispetto a quanto ne cade di solito. [Prosegue]


Analisi clima di marzo 2024 per le Marche

clock aprile 8, 2024 12:06 by author admin
Con marzo è continuata la serie di mesi più caldi del normale. In effetti, è da maggio 2023 che la temperatura media non scende sotto la norma. Ancora da record la temperatura media degli ultimi 12 mesi. Dopo le carenze invernali, la precipitazione torna in linea con la norma. [Prosegue]


L’inverno 2024 nelle Marche.

clock aprile 3, 2024 11:47 by author admin
Quello del 2024 è stato di gran lunga l’inverno più caldo per le Marche dal 1961. Il valore medio regionale della temperatura, pari a 8,2°C è infatti di quasi un grado centigrado più alto rispetto all’ormai precedente record appartenente agli inverni 1990 e 2007 (7,7°C). Eccezionalmente elevato è stato lo scarto rispetto alla media di rifermento 1991-2020: +2,8°C. Con il 2024 siamo giunti al quinto inverno consecutivo più caldo del normale. Così come lo era stata la precedente stagione autunnale, anche l’inverno è stato decisamente poco piovoso sia come totale di precipitazione che come numero di giorni di pioggia. Il totale medio complessivo di precipitazione rilevata sul territorio regionale è stato di soli 98mm corrispondente ad un -52% rispetto alla media 1991-2020; il numero di giorni di pioggia è stato in media pari a 14 quindi, -11 rispetto al 1991-2020. Quella del 2024 è stata la settima stagione invernale meno piovosa per le Marche dal 1961. In ognuno dei tre mesi invernali la precipitazione è stata inferiore alla media con l’ammanco maggiore registrato in dicembre: -71%. [Prosegue]