Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
2599 registrati Accedi Registrati
xxx ultimo aggiornamento previsioni: mercoledì 23 aprile
Skip Navigation Links » Home page
  • Abbonamento RSS previsioni meteo Meteo Assam Regione Marche - Abbonamento previsioni meteo RSS
    Situazione generale:
    Una vasta depressione atlantica, costantemente alimentata da flussi di aria fredda polare in discesa dalla Groenlandia, dispensa umidità a non finire sull'Europa centro-occidentale pressoché sguarnita da protezioni anticicloniche. Anche l'Italia non resta immune a tale dinamica, con il Centro-Sud sovrastato da una nuvolosità estesa e compatta fonte di precipitazioni anche di una certa intensità.
    Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
    Il resto della settimana sarà caratterizzato da estrema variabilità sia temporale che territoriale. Le redini del comando saranno ancora ben salde nelle mani della depressione atlantica che con il passare dei giorni tenderà ad allungarsi verso l'Arcipelago Britannico. Sulla nostra penisola, il continuo fluire di aria umida oceanica, sarà fonte di diverse ondate di precipitazioni distribuite a macchia di leopardo, in genere più diffuse al centro-sud, maggiormente sbilanciate verso nord quelle previste per domenica. Periodi di pausa potranno essere attribuiti a temporanee e timide rimonte altopressionarie dal Nord-Africa. Temperature in oscillazione intorno ai valori attuali.
  • giovedì 24 aprile 2014

    Cielo iniziale prevalente nuvolosità ma con la copertura in dissolvimento da nord-ovest già nel corso della mattinata, successivi rasserenamenti salvo una ricarica pomeridiana degli addensamenti soprattutto sulla dorsale appenninica.
    Precipitazioni piovaschi notturni che potranno prolungarsi fino alle ore mattutine prima di scemare verso sud; possibili poi come locali acquazzoni pomeridiani sulla dorsale appenninica specie meridionale.
    Venti dai quadranti nord e nord-occidentali, da deboli a moderati, più consistenti sulle coste fino al pomeriggio.
    Temperature in lieve ascesa nei valori massimi.
    Altri foschie specie mattutine.
  • venerdì 25 aprile 2014

    Cielo inizialmente sereno o poco coperto con incremento delle velature da ovest nel corso della mattinata, in evidente stratificazione pomeridiana sul settore interno, più estesa a sud fino alle ore serali.
    Precipitazioni dalle ore centrali, incidenti soprattutto sulle zone interne, con locali rovesci e temporali più frequenti sulla dorsale appenninica e possibili strascichi serali sulle province meridionali anche verso il litorale.
    Venti da molto deboli a deboli occidentali sull'entroterra; innesco di brezze orientali sulle coste nel pomeriggio.
    Temperature in aumento.
    Altri foschie.
  • sabato 26 aprile 2014

    Cielo da nuvoloso a molto nuvoloso sul settore meridionale, minore la copertura verso nord specie sulle coste; dissolvimenti e rasserenamenti nell'ultima parte del giorno.
    Precipitazioni in progressiva contrazione vero le province meridionali, con acuto pomeridiano di rovesci anche temporaleschi specie sulla dorsale appenninica scemati per il fine giornata.
    Venti a disporsi dai quadranti settentrionali, in genere con debole intensità.
    Temperature stabili.
    Altri foschie.
  • domenica 27 aprile 2014

    Cielo generalmente poco coperto al mattino con copertura in graduale ispessimento nel corso delle ore centrali-pomeridiane specie sull'area interna; dissolvimenti serali.
    Precipitazioni altra ondata soprattutto pomeridiana, in discesa dalla dorsale appenninica, con locali rovesci e probabili temporali.
    Venti in rotazione antioraria per disporsi da meridione da dove potranno spirare con moderata intensità nel pomeriggio-sera specie da sud-ovest sull'entroterra.
    Temperature in calo nei valori massimi e soprattutto in quelli serali.
    Altri foschie.
Meteo ASSAM Regione Marche - Monitoraggio maturazione olivo
Monitoraggio maturazione olivo
Marche Meteo - Monitor Siccità Regionale
Dati del 22/04/2014
Temp. Min (°C)Temp. Max (°C)Umidità (%)Precipitazione (mm)Vento, raf. max (m/s)Vento, direzione
Ancona (Camerano)10,622,6842,87,2SE
Matelica8,722,9780,25,7SSE
Pesaro10,52099,80,44,5ENE
Urbino10,720,697,127,4SSE
Macerata (Treia)9,921,777,28,813,4ENE
Ascoli P. (Maltignano)8,921,885,81,45,8SE
Fermo9,621,28005,8ESE
Meteo ASSAM Regione Marche - Dati Meteo
Vai al Blog MeteoMarche
Regione Marche. Temperatura media maggio 2013 - marzo 2014
E con marzo siamo al decimo mese consecutivo con temperatura media al di sopra della norma.
continua a leggere

(Pubblicato il 03/04/2014)

Analisi dell'ondata di maltempo del 26-28 marzo 2014 nelle Marche
In piena primavera, tra i giorni 26 e 28 marzo, le Marche sono state investite da una ondata di maltempo causata da un vortice depressionario di origine nord-atlantica, sceso verso il basso Tirreno. Il picco dei fenomeni piovosi è stato raggiunto nella giornata di giovedì 27 quando la traiettoria ciclonica ha aggirato da sud-ovest la dorsale appenninica risalendo fino al medio versante adriatico.
continua a leggere

(Pubblicato il 03/04/2014)

ERRATA CORRIGE - Notiziario Agrometeo per la Provincia di Macerata del 25/03/2014
A seguito delle segnalazioni ricevute si chiarisce che nel Notiziario Agrometeorologico 412 del 25.03.2014 per la Provincia di Macerata la nota (1) , riferita al principio attivo Oxifluorfen, è quella correttamente riportata sotto la tabella dei vari principi attivi (Su vite, drupacee e pomacee utilizzare a dosi ridotte (0,3 - 0,45 litri per intervento) in miscela con prodotti sistemici). A causa di un refuso, nella pagina successiva del notiziario, è rimasta una seconda nota (1) non pertinente con il contenuto del notiziario. Per evitare ogni possibilità di confusione si ribadisce che l'Oxifluorfen non è assolutamente ammesso in agricoltura biologica.
continua a leggere

(Pubblicato il 28/03/2014)

L'inverno 2013-2014 nelle Marche
La stagione invernale 2013-2014 è stata caratterizzata dalla permanenza di una profonda depressione di aria fredda polare sul Nord-Atlantico. Tale configurazione, complici anche i blocchi anticiclonici che spesso si sono venuti ad instaurare sul comparto russo ed est-europeo, ha favorito il flusso di correnti miti e umide oceaniche che poi si sono riversate anche sull'Italia arrivando dai quadranti occidentali. Ne è venuta fuori quindi una stagione dal carattere mite con precipitazioni spesso sopra la norma.
continua a leggere

(Pubblicato il 11/03/2014)

Il caldo di gennaio 2014 nelle Marche e le piogge di fine mese.
Nel corso del mese di gennaio, un lobo del vortice polare dislocato per parecchi giorni sul Nord-America ha favorito il flusso di miti correnti atlantiche sull'Europa centro-occidentale, condizionando l'andamento termico in particolare sull'Italia. Le Marche non sono rimaste immuni da tale fenomeno, così come testimonia la temperatura media mensile superiore di molto al valore di norma
continua a leggere

(Pubblicato il 04/02/2014)

Regione Marche. Analisi clima 2013
Il 2013 è stato l'ottavo anno consecutivo più caldo rispetto alla norma, con una temperatura media di 13,8°C. A livello mensile, tutti i mesi tranne febbraio, marzo e maggio, hanno fatto registrare temperature medie in eccesso. Così come lo scorso anno, ma in maniera molto più accentuata, il 2013 è stato più piovoso rispetto alla norma con piogge record nel mese di novembre.
continua a leggere

(Pubblicato il 09/01/2014)

L’autunno 2013 nelle Marche.
Per buona parte della stagione autunnale, fino a verso metà novembre, a dominare è stata l'alta pressione di origine atlantica con contributi di aria calda dal Nord-Africa che hanno mantenuto le temperature su valori spesso sopra la media specie ad inizio settembre ed a cavallo fra la fine di ottobre e l'inizio di novembre. Non sono mancate incursioni fredde settentrionali causa di abbassamenti termici e di rilevanti precipitazioni per il forte contrasto termico che si è venuto a creare con le calde acque mediterranee. Fenomeni che poi si sono amplificati nella seconda parte di novembre quando, in più occasioni, delle colate di aria fredda polare e siberiana hanno generato vortici in prossimità della nostra penisola.
continua a leggere

(Pubblicato il 17/12/2013)

Modalità e procedure per la ricognizione dei danni e la delimitazione del territorio colpito da eventi atmosferici eccezionali piogge alluvionali novembre 2013

continua a leggere

(Pubblicato il 10/12/2013)

Analisi dell'ondata di maltempo del 2 dicembre 2013 nelle Marche
Nel corso del fine settimana, il forte contrasto termico fra una precedente incursione fredda artica e masse d'aria più calde provenienti dal Nord-Africa, ha dato origine ad un vortice depressionario che progressivamente è risalito verso il basso Tirreno provocando acute condizioni di maltempo in particolare sul versante adriatico e sulle Marche
continua a leggere

(Pubblicato il 03/12/2013)

Monitoraggio della qualità dei suoli – Novità operative e regolamentari nella nuova programmazione 2014-2020
Il suolo sempre più al centro di interesse della comunità internazionale, prova ne è il ruolo fondamentale affidato a questa risorsa nell’ambito degli accordi sui cambiamenti climatici (Protocollo di Kyoto) sulla tutela della biodiversità (la Convenzione sulla diversità biologica o CBD - Convention on Biological Diversity) e sulla protezione della Desertificazione (Convenzione per Combattere la Desertificazione in quei Paesi che soffrono di Gravi Siccità, particolarmente in Africa, o Convenzione contro la desertificazione (UNCCD).
continua a leggere

(Pubblicato il 19/11/2013)

ASSAM - Notiziario - AnconaAncona
ASSAM - Notiziario - Ascoli P. e FermoAscoli P. - Fermo
ASSAM - Notiziario - MacerataMacerata
ASSAM - Notiziario - Pesaro e UrbinoPesaro - Urbino
ASSAM - Supplementi - Speciali - AnconaAncona
ASSAM - Supplementi - Speciali - Ascoli P. e FermoAscoli P. - Fermo
ASSAM - Supplementi - Speciali - MacerataMacerata
ASSAM - Supplementi - Speciali - Pesaro e UrbinoPesaro - Urbino
Precipitazione Meteo Regione Marche ASSAM - Carte precipitazione giornaliera
Temperatura Meteo Regione Marche ASSAM - Carte temperatura media giornaliera
Altre carte tematiche