Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
4455 iscritti al sito web

ultimo aggiornamento: venerdì 13 luglio 2018

Ricevi RSS previsioni meteo Meteo Assam Regione Marche - Abbonamento previsioni meteo RSS

  • Situazione generale:
    Con la goccia di aria fredda spinta dall'alta pressione atlantica alle porte occidentali della Russia e il promontorio anticiclonico algerino coricato verso il Mediterraneo centrale, sull'Italia si spalanca la finestra del bel tempo. I valori termici sono in fase di crescita specie sulle Isole Maggiori dove l'afa è tornata farsi sentire. Qualche rimasuglio instabile si registra ancora sul settore alpino orientale.
    Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
    Un po' come è successo nei precedenti tentativi in questa prima parte d'estate, nei giorni a venire l'avanzata anticiclonica nord-africana non sarà così irresistibile dimostrandosi piuttosto arrendevole rispetto alle correnti fresco-umide in arrivo dall'Atlantico. Così, passate le prossime 48 ore di quasi totale stabilità e di caldo afoso su Sicilia, Sardegna e zone dell'entroterra del meridione peninsulare, rovesci e temporali torneranno a presentarsi sulle regioni settentrionali e centrali, più intense e diffuse sulle prime.
  • sabato 14 luglio 2018

    Cielo sereno in genere.
    Precipitazioni assenti.
    Venti deboli flussi nord-occidentali nella prima parte della mattinata; rinforzi di brezza dai quadranti nord-orientali nel corso delle ore più calde della giornata.
    Temperature in ascesa nei valori minimi.
    Altri fenomeni locale afa sulle zone interne e nelle ore più calde della giornata.
  • domenica 15 luglio 2018

    Cielo ancora sereno prevalente per buona parte della mattinata poi, da metà giornata, è attesa la comparsa di nuvolosità a partire dall'Appennino stratificandosi maggiormente proprio sulla dorsale montuosa; dissolvimenti in serata.
    Precipitazioni previsto l'innesco di rovesci e temporali sparsi sull'area appenninica nel pomeriggio; fenomeni che, perdendo di incidenza e diffusione, potranno propagarsi verso la fascia collinare.
    Venti inizialmente poco avvertibili; successivi rinforzi da settentrione, più tesi lungo i litorali nel pomeriggio.
    Temperature con poche variazioni.
    Altri fenomeni locale afa nelle ore centrali-pomeridiane sul settore interno poco ventilato.
  • lunedì 16 luglio 2018

    Cielo sereno o poco velato al mattino; addensamenti pomeridiani sull'Appennino e nuvolosità in crescendo un po' ovunque tra il tardo pomeriggio e la sera.
    Precipitazioni piovaschi e rovesci possibili sui rilievi appenninici nel pomeriggio; fenomeni previsti poi diffondersi anche sul settore collinare e costiero.
    Venti rinforzi da sud-ovest fino al regime di moderati sulle zone interne mentre su quelle costiere si faranno ancora sentire le brezze adriatiche nel corso delle ore centrali-pomeridiane.
    Temperature di nuovo in aumento nei valori estremi.
    Altri fenomeni locali condizioni di afa nelle ore centrali e pomeridiane.
  • martedì 17 luglio 2018

    Cielo sereno al mattino al più con poca nuvolosità residua ad inizio giornata sulle coste; ancora tendenza all'aumento della nuvolosità da ponente nel pomeriggio.
    Precipitazioni al momento non se ne prevedono di significative; possibilità al più di isolati piovaschi pomeridiani o serali sull'Appennino.
    Venti prevalentemente occidentali e fino al regime di moderati con usuale parentesi pomeridiana di brezze orientali avvertibili lungo i litorali.
    Temperature in calo.
    Altri fenomeni

notiziario agrometeorologico


redatto dai Centri Agrometeo Locali e personalizzato su base provinciale, rappresenta lo strumento per fornire all’impresa agricola e ai loro tecnici le indicazioni per la corretta gestione agronomica delle colture nel rispetto dei disciplinari di produzione e difesa integrata o biologica adottati dalla Regione Marche.
Per la redazione del Notiziario sono utilizzate le informazioni derivanti dalle attività di monitoraggio agro-fenologico, epidemiologico e meteorologico elaborate anche attraverso opportuni modelli di simulazione.

Seleziona la provincia di interesse per visualizzare l'ultimo notiziario pubblicato:


visualizza ultimo supplemento al notiziario agrometeorologico









  • IN AGGIORNAMENTO CON LE LINEE GUIDA PER LA PRODUZIONE INTEGRATA DELLE COLTURE DIFESA FITOSANITARIA E CONTROLLO DELLE INFESTANTI FINESTRA ESTIVA
    (DDS n°198 DEL 28/06/2018)

  • CON DDS n°198 DEL 28/06/2018 SONO STATE APPROVATE LE LINEE GUIDA PER LA PRODUZIONE INTEGRATA DELLE COLTURE, DIFESA FITOSANITARIA E CONTROLLO DELLE INFESTANTI PER L'ANNO 2018. PER CONSULTARE IL TESTO INTEGRALE:
    clicca qui


Vai al Blog MeteoMarche
Regione Marche. Analisi clima giugno 2018
Per il quinto anno consecutivo il mese di giugno è stato più caldo della norma. Nella media le precipitazioni.
continua a leggere

(Pubblicato il 09/07/2018)

La primavera 2018 nelle Marche.
La stagione è stata caratterizzata dall’alternanza di forti anomalie del geopotenziale a 500mb che hanno interessato l’Italia durante i mesi di marzo e aprile. A marzo una prevalenza di flussi depressionari, soprattutto atlantici, ha provocato valori termici bassi e frequenti piogge in particolare sulle Marche. Al contrario, in aprile, quando a prevalere sono state le masse d’aria di natura anticiclonica, il clima sulla nostra regione è stato molto caldo ed in gran parte secco. Sempre relativamente alle Marche, frequenti piogge si sono verificate anche nel mese di maggio, in questo caso provocate da una spiccata attività termo-convettiva indotta da infiltrazioni umide e fresche in un regime debolmente anticiclonico.
continua a leggere

(Pubblicato il 27/06/2018)

Regione Marche. Analisi clima maggio 2018
Maggio 2018 particolarmente caldo ma soprattutto piovoso così come questa prima parte del 2018.
continua a leggere

(Pubblicato il 14/06/2018)

Maggio 2018. E stato così piovoso per le Marche?
A guardare il riepilogo mensile della precipitazioni si risponderebbe proprio di sì alla domanda posta nel titolo: con un totale medio regionale di pioggia caduta pari a 116mm, maggio 2018 è stato più piovoso rispetto al trentennio di riferimento 1981-2010 , con un surplus di +58mm rispetto alla media (aggiungiamo che, quello del 2018, è stato il sesto mese di maggio più piovoso per le Marche dal 1961).
continua a leggere

(Pubblicato il 12/06/2018)

Regione Marche. Analisi clima aprile 2018
Aprile 2018 ha assunto nelle Marche connotati che potremmo definire "estivi" sia per le temperature particolarmente calde sia per le scarse precipitazioni.
continua a leggere

(Pubblicato il 04/05/2018)



Vai alla pagina degli approfondimenti e notizie

Dati del 11/07/2018
Temp. Min (°C)Temp. Max (°C)Umidità (%)Precipitazione (mm)Vento, raf. max (m/s)Vento, direzione
Ancona (Camerano)20,630,663,28,811SSE
Matelica18,830,6600,210,1SW
Pesaro21,230,561,306,6W
Urbinon.p.n.p.n.p.n.p.n.p.n.p.
Macerata (Treia)21,334,546,72,213,1SW
Ascoli P. (Maltignano)19,629,870,108E
Fermo18,432,274,606,5SE
agrometeorologia pan assam agricoltura