Alba Tramonto
Fase lunare di oggi

Situazione generale:
Altra giornata di forte impatto piovoso sul nostro già bistrattato Centro Nord. A subire i fenomeni precipitativi più intensi sono l'alto versante tirrenico, con dorsale appenninica limitrofa, e le regioni settentrionali del comparto centrale e successivamente orientale. La situazione merita dunque la massima attenzione perché ancora critica e i rischi idrogeologici e di esondazione ben concreti e perduranti. La buona novella è che le condizioni miglioreranno dal pomeriggio, ritirandosi dal versante tirrenico verso il Nord Est, ivi depotenziandosi gradualmente per la sera e la notte.
Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
Pur senza svanire, il vetusto vortice da tempo centrato intorno al Golfo del Leone si sfilaccerà risultando un po' meno efficace nell'aspirare le correnti caldo-umide verso il nostro Stivale. Resterà comunque persistente sull'area una circolazione ciclonica in forza del continuo apporto da parte della depressione nord-atlantica, tuttavia sarà meno organizzata e più disunita. Grazie a questo si potrà notare una maggiore lievitazione della cupola altopressionaria africana sul Mediterraneo Centrale, tale da proteggere ancora meglio il Sud Italia. Le precipitazioni saranno meno intense e attive principalmente nel pomeriggio grazie agli inneschi termo-convettivi; per domani continueranno a manifestarsi al Centro Nord, mentre giovedì e venerdì si restringeranno quasi esclusivamente alle regioni settentrionali. Dopo la flessione appena subita, i valori termici si manterranno sostanzialmente stabili per l'intera settimana.
agrometeorologia pan assam agricoltura