Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
6017 iscritti al sito web

Situazione generale:
Priva di blocchi anticiclonici, l'Europa vive una fase di spiccata dinamicità provocata da masse d'aria in discesa dalle latitudini artiche. Se da una parte va riassorbendosi la saccatura depressionaria presente da giorni sul comparto orientale, dall'altra ecco che una nuova, estesa colata fredda prende corpo sul Mare del Nord. Allacciato a questa seconda figura un ampio fronte freddo nord-atlantico si estende dalla Penisola Iberica all'Inghilterra ed i cui effetti iniziano a manifestarsi sul settentrione italiano, interessato da diffuse precipitazioni che andranno intensificandosi nel corso della giornata specie sull'arco alpino.
Evoluzione per i prossimi giorni sull'Italia:
La perturbazione oceanica sarà causa domani di un peggioramento delle condizioni anche al centro-sud particolarmente accentuato su regioni tirreniche e meridionali dove non si escludono fenomeni molto intensi. Altrettanto evidente sarà il miglioramento atteso per sabato ma sarà presto per cantare vittoria in quanto, la conca depressionaria che nel frattempo andrà scavandosi tra l'Arcipelago Britannico e la Scandinavia, manterrà alta l'asticella della stabilità sul nostro centro-settentrione investito da flussi umidi risucchiati dall'Atlantico. Altre ondate di precipitazioni interesseranno quindi tale porzione di territorio nazionale tra domenica e i primi giorni della settimana prossima. Temperature in calo già da oggi poi in recupero nel corso del fine settimana.

agrometeorologia pan assam agricoltura