Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
4329 iscritti al sito web
BLOG METEO ASSAM


Le peculiarità (climatiche) di giugno 2013 nelle Marche
Pubblicato il 04/07/2013 - Admin

a cura di Danilo Tognetti[1], Stefano Leonesi[2]

 

Scarica l'articolo in versione PDF

Ne sono successe di cose a giugno. Cercheremo di descriverle, provando ad essere chiari e non troppo tediosi.

Partiamo dal dato della temperatura media regionale: 20°C[3] che poco si discosta dalla media 1961-2000[4], appena di +0,4°C, ma che nasconde un rilevante significato. Quello del 2013 infatti è stato il più freddo giugno da 18 anni a questa parte; bisogna risalire al 1995 per trovare un mese "peggiore", quando la temperatura mensile si scostò di -1,2°C dalla media. Quella differenza di mezzo grado circa nasconde anche un andamento spiccatamente dinamico, con la prima e la terza decade del mese più fredde rispetto alla media (-0,8°C e -1,5°C le anomalie), contrapposte alla seconda decade decisamente più calda, +4,3°C rispetto alla media, frutto di una ondata di calore piuttosto intensa per nostra fortuna non così duratura come quelle del 2012. Il periodo di freddo invece, della durata massima di circa 8-10 giorni va cercato tra la fine di maggio e la prima parte di giugno, anche se molte delle temperature diurne più basse si sono verificate nel freddo di fine mese:

 

Fascia

Valore estremo

Temperatura minima

Temperatura Massima

Costiera

Minimo

7.6°C (Montecosaro, giorno 2)

17.6°C (Corinaldo, giorno 28)

Massimo

23.7°C (Offida, giorno 21)

37.1°C (Montelabbate, giorno 20)

Collinare

Minimo

5.7°C (Servigliano, giorno 2)

15.7°C (Urbino, giorno 28)

Massimo

23.0°C (Maiolati S., giorno 18)

36.8°C (Barbara, giorno 20)

Alto-collinare e montana

Minimo

4.2°C (Muccia, giorno 14)

13.1°C (Visso, giorno 1)

Massimo

23.2°C (Serrapetrona, giorno 20)

37.2°C (Matelica, giorno 19)

Valori estremi della temperatura minima e massima giornaliera, giugno 2013

(Fonte: ASSAM Regione Marche – Servizio Agrometeo Regionale)

 

Notizie molto interessanti anche sul fronte delle precipitazioni, con un totale medio regionale di 87mm, superiore di 19mm alla media 1961-2000. Dal 2000, in giugno, solo in 3 anni la precipitazione si è mantenuta al di sopra della media: 2009, 2010 e nel 2013. E' continuato quindi a piovere, più della norma, come testimoniano i 551mm caduti da inizio anno (primo semestre 2013), con un surplus di +165mm rispetto al 1961-2000, terzo valore più alto per il periodo gennaio-giugno dal 1961. Ad oggi abbiamo raggiunto il 66% del totale di pioggia annua che di norma cade sulla nostra regione. Ancora più sensazionale è il totale degli ultimi dodici mesi, da luglio 2012 a giugno 2013, pari a ben 1111mm, con un incremento di +274mm, record per lo stesso periodo dal 1961; tra l’altro la quantità si è distribuita lungo 107 giorni di pioggia[5], fatto molto rilevante considerato che di mezzo c'è stata l'estate più arida dell'ultimo cinquantennio.

Citiamo infine una vera e propria bomba d'acqua che ha interessato Montelabbate (PU), località in cui è presente una nostra stazione di rilevamento, dove in appena quattro ore, dalle 01:00 alle 04:00 sono caduti 111mm di pioggia, di cui 60mm in una sola ora (record per la stazione da quando è in funzione). In sole quattro ore quindi, il totale della precipitazione è stato pari a circa il 75% dell'intero cumulo mensile della stazione stessa.

 

Meteo ASSAM Regione Marche - anomalia geopotenziale giugno 2013

Europa. Anomalia geopotenziale  (m) a 500mb delle tre decadi di giugno 2013 rispetto 1981-2010 (fonte: NCEP/NCAR Reanalysis)

 

Meteo ASSAM Regione Marche - anomalia temperatura giugno

Regione Marche. Anomalia temperatura media (°C) di giugno rispetto al 1961-2000

 

Meteo ASSAM Regione Marche - anomalia precipitazione giugno

Regione Marche. Anomalia precipitazione totale (mm) di giugno rispetto al 1961-2000

 

Meteo ASSAM Regione Marche - anomalia precipitazione mensile

Regione Marche. Anomalia precipitazione totale (mm) di luglio 2012 - giugno 2013  rispetto al 1961-2000


[1]  Servizio Agrometeo Regione Marche ASSAM, tognetti_danilo@assam.marche.it

[2] Servizio Agrometeo Regione Marche ASSAM, leonesi_stefano@assam.marche.it

[3]     Nel testo, per i dati medi regionali, si fa riferimento ai dati di temperatura misurati da 14 stazioni del Servizio Agrometeo ASSAM - Regione Marche, scelte come rappresentative di tutto il territorio regionale. I dati antecedenti al 1999 provengono da altrettanti stazioni dell'ex Servizio Idrografico di simili caratteristiche geografiche. Per le medie provinciali si fa riferimento alle stesse stazioni suddivise per provincia.

[4] 1961-2000 periodo di clima normale (Cli.No., Climatic Normals) scelto secondo le indicazioni del World Meteorological Organization (WMO, 1989: “Calculation of Monthly and Annual 30-Year Standard Normals”, WCPD-n.10, WMO-TD/N.341, Geneva, CH).

[5] Giorno con precipitazione totale superiore o uguale a 1mm.

agrometeorologia pan assam agricoltura