Alba Tramonto
Fase lunare di oggi
4574 iscritti al sito web
BLOG METEO ASSAM


Marche. L'instabilità del periodo 25 - 27 giugno 2016
Pubblicato il 30/06/2016 - Danilo Tognetti

Scarica l'articolo in versione PDF

La prima vera ondata di caldo che dal nord-africana ha investito anche le Marche nel corso della settimana scorsa, ha creato l'illusione che l'estate potesse finalmente prendere una piega diversa, più tranquilla, dopo un periodo prolungato di spiccata instabilità (si veda ad esempio qui). Ed invece l'effetto è stato quello di accumulare aria molto calda nella bassa atmosfera che poi si è "incidentata" non appena flussi più freschi dall'Atlantico sono tornati a filtrare verso la nostra regione dando lungo a forti temporali tra sabato 25 e lunedì 27 caratterizzati anche da locali grandinate come testimoniano le cronache locali.

Ribadiamo che in queste occasioni di instabilità, a differenza per esempio di quanto accade nel passaggio di fronti freddi, i fenomeni si presentano a carattere sparso, spesso molto localizzati, quindi anche piogge di forte intensità non sempre sono registrate dalle stazioni di rilevamento.

Comunque, in base ai dati misurati dalla nostra rete di rilevamento dei dati meteorologici, nella giornata di sabato 25 la località di Sassoferrato è stata colpita da una pioggia decisamente intensa che nel giro di due ore, dalle 18 alle 20, ha scaricato al suolo 34mm di acqua, quasi tutti alle ore 18, pari a 32mm; si tratta quest'ultimo del sesto valore orario più alto per la stazione da quando è in funzione. L'evento è stato caratterizzato anche da forti raffiche di vento visto che dai 23 km/h di raffica massima delle ore 17 si è passati ai 63 km/h delle 18 (classificata come burrasca nella Scala di Beaufort).

Domenica 26, la pioggia più intensa è stata rilevata dalla stazione di Pollenza, alle ore 20, pari a 15mm la quale, anche se non così intensa come quella di Sassoferrato, corrisponde comunque ad un valore particolarmente elevato.

Lunedì 27, un'altra forte precipitazione, questa volta rilevata dalla stazione di Ripatransone dove dalle ore 16 alle ore 18 sono caduti addirittura 59mm di pioggia, con il massimo delle 16 pari a 37mm, secondo valore record (orario) per la stazione da quando è in funzione. Anche in questo caso l'evento è stato caratterizzato da forti raffiche di vento: 68 km/h di raffica massima alle ore 16.

I giorni a venire saranno caratterizzati da una maggiore stabilità con le temperature che si assesteranno su valori estivi non eccessivamente caldi... stay tuned!

 

Provincia

Maggio

Giugno (fino al giorno 27)

Maggio-Giugno

2016 (mm)

1981-2010 (mm)

Scarto (%)

2016 (mm)

1981-2010 (mm)

Scarto (%)

2016 (mm)

1981-2010 (mm)

Scarto (%)

Pesaro-Urbino

97

63

54

113

62

82

210

125

68

Ancona

118

62

90

82

69

19

198

131

53

Macerata

110

61

80

105

70

50

215

131

64

Ascoli P. e Fermo

83

53

57

111

67

66

188

120

62

REGIONE

100

59

69

103

67

147

203

126

89

Totali provinciali e regioni delle precipitazioni bimestre maggio-giugno (fino al giorno 27) 2016 confronto con media 1981-2010 (fonte ASSAM Regione Marche)

Figura 1. Anomalia altezza geopotenziale (m) a 500mb rispetto al periodo 1981-2010, periodo 21 - 26  giugno 2016 (fonte: NCEP/NCAR Reanalysis)

Meteo ASSAM Regione Marche - precipitazione 25 27 giugno 2016

Figura 2. Mappe precipitazione giornaliera (mm) dal 25 al 27 giugno 2016(fonte ASSAM Regione Marche)

 

agrometeorologia pan assam agricoltura