Meteo e Clima nelle Marche

Meteorologia e climatologia per il territorio delle Marche, a servizio dell'agricoltura

L’inverno 2021 nelle Marche.

clock aprile 13, 2021 18.09 by author admin
Anche nel 2021, così come nei sette anni precedenti, la stagione invernale è stata più calda del normale. Inoltre, l’inverno appena concluso, con una temperatura media di 6,7°C ed una differenza di +1,2°C rispetto al 1981-2010 , è stato il nono più caldo per le Marche dal 1961. Nonostante le carenti piogge di febbraio (34mm il totale medio regionale, -34% rispetto al 1981-2010), le precipitazioni invernali sono stati più abbondanti del normale; esse sono state pari a 225mm corrispondente ad un incremento del 17% rispetto al valore del trentennio. Tale risultato è stato raggiunto grazie ai surplus degli altri due mesi: dicembre con 117mm e +29%, gennaio con 75mm e +49%. [Prosegue]


L’autunno 2020 nelle Marche.

clock dicembre 21, 2020 13.22 by author admin
La temperatura media regionale dell’autunno 2020 è stata in linea con la norma; il suo valore di 14,4°C si discosta infatti di appena +0,1°C rispetto alla media del trentennio di riferimento 1981-2010. Su scala mensile spicca la contrapposizione fra le temperature minime e le massime di ottobre, le prime piuttosto basse, inferiori di 1°C rispetto alla media di riferimento; le seconde superiori di +0,7°C rispetto allo storico. In definitiva, il valore termico medio di ottobre è stato più freddo del normale con un’anomalia di -1°C se confrontato ancora con il 1981-2010. Gli altri due mesi stagionali (settembre e novembre) sono stati più caldi del normale. Carenti le precipitazioni di ottobre e novembre, nella media quelle di settembre; risultati mensili questi che hanno portato ad una stagione autunnale meno piovosa del normale con una precipitazione totale media regionale di 210mm corrispondente ad un -15% rispetto al 1981-2020. In novembre, la riduzione dei mm di pioggia è corrisposto ad una sensibile diminuzione dei giorni di pioggia, -54% rispetto al 1981-2010, terzo peggior valore per il mese di novembre dal 1961. [Prosegue]


L'estate 2020 nelle Marche

clock settembre 30, 2020 11.27 by author admin
Quella del 2020 è stata la sesta estate consecutiva più calda della norma; la temperatura media stagionale è stata di 22,8°C con un’anomalia di +0,6°C rispetto alla media del trentennio di riferimento 1981-2010. Carenti le precipitazioni di luglio, superiori alla media quelle di giugno e agosto (tabella 4); risultati mensili questi che hanno portato ad una stagione estiva leggermente più piovosa del normale con una precipitazione totale media regionale di 169mm corrispondente ad un +3% rispetto al 1981-2020 [Prosegue]


La primavera 2020 nelle Marche

clock giugno 11, 2020 14.48 by author admin
Quella del 2020 è stata la quattordicesima primavera consecutiva più calda della norma; la temperatura media stagionale è stata di 12,7°C con un’anomalia di +0,5°C rispetto alla media del trentennio di riferimento 1981-2010. Abbondanti le precipitazioni di marzo, nella media quelle di aprile, buone quelle di maggio; risultati mensili questi che hanno portato alla undicesima primavera consecutiva più piovosa del normale. [Prosegue]


L’estate 2019 nelle Marche

clock settembre 13, 2019 13.27 by author admin
Quella del 2019 è stata la quarta estate più calda per le Marche dal 1961. La temperatura media regionale è stata di 24,2°C corrispondente ad un’anomalia di +2,1°C rispetto alla media di riferimento 1981-2010. Sono ormai cinque anni consecutivi che l’estate risulta essere più calda del normale; i tre anni con temperature medie estive più elevate sono il 2003, il 2012 ed il 2017. Terza estate consecutiva con precipitazione inferiore alla norma: 137mm il totale medio regionale, -17% rispetto al 1981-2010. I giorni di pioggia , pari in media a 13, sono scesi del 23%. [Prosegue]


L'inverno 2019 nelle Marche

clock aprile 11, 2019 15.03 by author admin
Per il sesto anno consecutivo l’inverno è stato più caldo della norma anche se l'anomalia delle temperature medie rispetto alla media è stata davvero ridotta. Contenute sono state anche le precipitazioni, lievemente inferiori alla norma. [Prosegue]


L’estate 2018 nelle Marche.

clock ottobre 3, 2018 12.29 by author admin
La stagione è stata caratterizzata dalla presenza di aree di bassa pressione sul Mediterraneo centro-occidentale, molto accentuate nei mesi di giugno e agosto. Il centro-nord italiano è stato in buona parte protetto dalle espansioni dell’alta pressione subtropicale e nord-africana, specie nel mese di luglio, le quali sulle Marche hanno mantenuto le temperature spesso su valori più caldi della norma. Nei mesi di giugno e agosto, le basse pressioni hanno avuto effetti destabilizzanti anche sulla nostra regione dove si sono verificati eventi di precipitazione non particolarmente numerosi ma in alcuni casi molto intensi anche se complessivamente non hanno portato ad accumuli mensili rilevanti. [Prosegue]


La primavera 2018 nelle Marche.

clock giugno 27, 2018 13.56 by author admin
La stagione è stata caratterizzata dall’alternanza di forti anomalie del geopotenziale a 500mb che hanno interessato l’Italia durante i mesi di marzo e aprile. A marzo una prevalenza di flussi depressionari, soprattutto atlantici, ha provocato valori termici bassi e frequenti piogge in particolare sulle Marche. Al contrario, in aprile, quando a prevalere sono state le masse d’aria di natura anticiclonica, il clima sulla nostra regione è stato molto caldo ed in gran parte secco. Sempre relativamente alle Marche, frequenti piogge si sono verificate anche nel mese di maggio, in questo caso provocate da una spiccata attività termo-convettiva indotta da infiltrazioni umide e fresche in un regime debolmente anticiclonico. [Prosegue]


L’inverno 2018 nelle Marche.

clock aprile 20, 2018 12.07 by author Danilo Tognetti
Nel complesso, la stagione invernale 2018 è stata lievemente più calda della norma e particolarmente piovosa. Il freddo vero si è riducibile all'evento di fine stagione in cui si sono verificate anche abbondanti nevicate. [Prosegue]


Bilancio di temperature e precipitazioni dell'estate 2017: meno caldo del terribile 2003 ma molto più secco.

clock settembre 7, 2017 12.26 by author admin
L’ondata di calore di inizio agosto è stata, probabilmente, la chiave di volta dell’estate appena conclusa, la seconda più calda per le Marche preceduta solo da quella del 2003. Ma al di là dell’eccessivo caldo, quello che ha fatto più male al nostro territorio regionale è stata la siccità provocata dalla carenza delle precipitazioni, praticamente assenti nell’intero arco stagionale. [Prosegue]