Il 2020 prosegue sulla linea del caldo particolarmente accentuato. Ancora carenti le precipitazioni come i due mesi precedenti. Con febbraio si conclude così una delle stagioni invernali più calde e secche per le Marche dal 1961. [Prosegue]